Quel gorilla di un cavallo

December 7th, 2006 | Categories: Varie ed eventuali, gadget vari | Tags: ,

Non so voi, ma a me piace filmare. Si, fare filmini amatoriali, con una di quelle videocamere digitali che vanno tanto di moda al giorno d’oggi.

Per fare però delle buone riprese, bisogna avere o una mano fermissima stile chirurgo di fama mondiale (improbabile), o una telecamera con un super stabilizzatore d’immagine perfetto (mai viste), o un cavalletto.

Il problema del cavalletto è che spesso è noioso e fastidioso da portare in giro e soprattutto richiede spesso un posto dove appoggiare i classici tre piedi. Ecco allora che ci viene in aiuto il “gorillapod”, cioè un cavalletto con capacità da Gorilla: è in grado, infatti, di “attaccarsi” agli rami più deformi degli alberi più strani.

Tramite tre piedi che in realtà sono flessibili, può essere “legato” a qualsiasi superficie, fornendo la stabilità necessaria, pur mantenedosi piccolo e facile da usare. Un piccolo uovo di Colombo.
Esiste sia la versione per macchinette digitali, che quella un po’ più grande per telecamere.

Come al solito, io l’ho trovato su iwantoneofthose.com. E c’è anche, invece, vi insegna come costruirselo in casa, per i maniaci del “fai da te”.

Infine, so che molti in questo periodo festivo faranno i loro filmatini di Natale, a parenti, amici, figli, etc. quindi mi sono permesso di buttare giù due righe su quelle che, secondo me, sono le linee guida da seguire per ottenere dei buoni filmati.

No comments yet.
TOP