Flukso

November 12th, 2009 | Categories: Casalinghi, energia pulita | Tags:

Non molto tempo fa avevo parlato di un misuratore di consumi, che però era soltanto un concept.

Oggi vi presento invece Flukso, un prodotto disponibile commercialmente, tanto che io l’ho già comprato e installato.

Si tratta di un piccolo device wifi che tramite un sensore connesso al cavo elettrico principale del quadro elettrico di casa, monitorizza i consumi in tempo reale e li registra sul sito web Flukso.
Tramite un account personale è poi possibile visualizzare lo storico dei vostri consumi.

flukso-consumo

Flukso arriva a casa all’interno di una piccola scatola con tutto il necessario: il Flukso stesso, che è un piccolo dispositivo di circa 5×9 cm, il sensore da applicare al cavo, l’alimentatore più qualche accessorio come un cavo di rete e una stringa per fissare il Flukso in una posizione stabile vicino al quadro elettrico.

fluksocontents

La configurazione è molto semplice, basta fornire i dati per la connessione wi-fi alla propria rete e nulla più.
Anche l’installazione è banale, fatte le dovute precauzioni quando si va a lavorare sul quadro elettrico: si tratta solo di applicare un sensore “a clip” sul cavo principale della corrente elettrica; dopodiché basta trovare una posizione comoda e sicura al piccolo dispositivo e questo inizia a inviare i dati sui consumi al sito Flukso.

Sul sito Flukso, infine, si diventa parte di una comunità e si ha la possibilità di confrontare i consumi anche con altri utenti.

Il costo non è banale, sono 121,30 Euro, spese di spedizione incluse (che incidono per ben 30 euro) e considerando che questi dati Enel ce li ha già, un po’ ti rode il fegato, ma ne vale la pena: tenere
sotto controllo i consumi elettrici, in casa mia, mi ha permesso di ridurre del 30% il consumo e
del 50% la bolletta, con un risparmio molto maggiore del costo del Flukso.

Per me, una phigata!

PS> sono in contatto con Flukso per importare il prodotto in Italia, in modo da ridurre le spese di spedizione: rimanete sintonizzati

No comments yet.
TOP